La gestione del territorio: stato e prospettive. Corso per giornalisti

Data / Ora: 20/11/2017 Tutto il giorno - Dove: Protezione Civile - Viale Silvani, 6 - BOLOGNA
Orgnizzato da:


ANBI nazionale e ANBI ER, in collaborazione con l’Ordine Giornalisti, la Fondazione Giornalisti dell’Emilia-Romagna, l’U.N.A.G.A. (A.R.G.A. Emilia-Romagna), hanno organizzato un corso di formazione e aggiornamento riservato ai giornalisti professionisti e pubblicisti, dal titolo GESTIONE DEL TERRITORIO: STATO E PROSPETTIVE.

Il corso, si terrà il giorno lunedì, 20 novembre 2017, dalle ore 10.00 alle ore 13.00, presso la Sede della Protezione Civile – Viale Silvani, 6 Bologna – e nel pomeriggio, fino alle ore 17.00, all’Impianto Idrovoro di Saiarino della bonifica Renana, località Argenta (FE).

Numero partecipanti previsti 80. Per l’evento sono riconosciuti 6 crediti formativi
EVENTO GRATUITO 

Obiettivi e competenze da acquisire: fornire le competenze necessarie ad inquadrare la gestione delle risorse idriche nella più ampia cornice della prevenzione idrogeologica, alla luce dei cambiamenti climatici in atto. Saranno fornite indicazioni sullo stato degli interventi in essere e sui progetti necessari, in ambito regionale e nazionale, per incrementare la sicurezza del territorio da eventi quali allagamenti, alluvioni, frane. Ulteriore obbiettivo è fornire le indicazioni necessarie ad individuare i soggetti competenti ed i relativi riferimenti per le situazioni di crisi

Programma

9:30 – 10:00     Registrazione dei partecipanti

Saluti di Lisa Bellocchi (presidente associazione giornalisti agroambientali E-R) e Francesco Vincenzi (presidente ANBI nazionale)

10:00 -13:00     PRIMA SESSIONE

Relazioni:

– Il sistema di bonifica in Emilia Romagna
– Consorzio di bonifica: ruolo, compiti e storia
– Il Piano per la Riduzione del Rischio Idrogeologico ANBI /Piano nazionale degli invasi
Massimiliano Pederzoli (presidente ANBI Emilia-Romagna)

– L’allertamento in emergenza regionale
– La mappa del rischio idrogeologico
– Siccità estate 2017
Maurizio Mainetti (direttore dell’agenzia di Protezione Civile dell’Emilia-Romagna)

– L’azione del Governo
– Il piano degli interventi
Gianluca Garro (giornalista ufficio stampa Struttura di Missione @italiasicura)

– Dove reperire le informazioni in caso di emergenza
– “Buone pratiche” nell’utilizzo dei social in caso di emergenza
– Analisi vulnerabilità del territorio
– Analisi precipitazioni e cambiamenti climatici
– Situazione dissesto dell’Emilia Romagna
Marco Amanti (geologo, dirigente responsabile Servizio Geologia Applicata e Idrogeologia I.S.P.R.A.)

– Il protocollo Unitalia – Protezione Civile
– Il volume “Note tecniche sulle alluvioni ed i servizi idrici integrati”
Renato Drusiani (dirigente UTILITALIA)

– I progetti di ricerca dei Consorzi di bonifica dell’Emilia Romagna per la gestione sostenibile del territorio e il contrasto ai cambiamenti climatici
– Sistemi di gestione delle risorse irrigue: mitigazione degli impatti negativi dei cambiamenti climatici, resilienza delle produzioni agricole

Roberto Genovesi (capo settore assistenza tecnica e divulgazione del consorzio di bonifica di secondo grado per il canale Emiliano Romagnolo)

13:00 -13:45 – pausa pranzo

14:00 -17:00     SECONDA SESSIONE

Partenza in pullman ore 14:00 verso l’impianto Idrovoro di Saiarino, Argenta (FE)

Relazioni:

– L’importanza della manutenzione ordinaria del territorio e la funzione della rete idraulica minore
Giovanni Tamburini (presidente del Consorzio della bonifica renana)

Visita all’impianto Idrovoro di Saiarino (a cura dei tecnici del Consorzio)

Rientro ore 17.00

 

Sto caricando la mappa ....